Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Manifestazione del trasporto aereo, il sostegno di Baccini ai lavoratori scesi in piazza

"Il sistema non reggerà a lungo e siamo convinti che sia necessario sostenere con misure alternative oltre la cassa integrazione il comparto per traghettarli fuori da questa emergenza"

Fiumicino – “La protesta di stamane dei lavoratori del comparto trasporto aereo è un allarme importante che non possiamo ignorare. La riduzione del 75% del traffico aereo dovuto alla pandemia ha generato una crisi imponente nel settore e purtroppo moltissimo lavoratori sono in cassa integrazione”.

Lo afferma Mario Baccini, presidente dei Cristiano popolari e consigliere comunale di Fiumicino commentando la manifestazione indetta dall’Ugl Trasporti per il Comparto Aereo e in corso di svolgimento a Montecitorio, a Roma.

Il sistema non reggerà a lungo e siamo convinti che sia necessario sostenere con misure alternative oltre la cassa integrazione il comparto per traghettarli fuori da questa emergenza. Per quanto riguarda, poi, la vertenza Alitalia credo che sia necessario un piano strutturale importante che veda al tavolo tutti i protagonisti, in primis i sindacati che ben conoscono le realtà di tutto il sistema aereo e aeroportuale”, conclude Baccini.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino