Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pancackes tutti da gustare: l’originale ricetta americana, facile e veloce

Il dolce da colazione tipico degli Stati Uniti d'America

Più informazioni su

Cucina e Sapori – A tutti può capitare che, tra i mille impegni, si abbia bisogno di una piccola pausa golosa per addolcire la giornata. Per una gustosa pausa merenda o una deliziosa colazione i Pancackes sono la scelta giusta. Golosi e semplici da preparare, sono frittelle simili alle crepes, ma leggermente più alte e soffici. Si tratta di un dolce da colazione tipico degli Stati uniti d’America. La loro consistenza è spugnosa, ma il gusto saporito. Per realizzarle con un impasto di uova, latte, zucchero e farina. Una volta cotti in padella unta di burro, i Pancake americani vengono di solito serviti impilati l’uno sull’altro. Possono essere accompagnati allo sciroppo d’acero oppure a marmellata, burro di arachidi, frutta fresca o miele.

Esistono infatti molte varianti di questa ricetta. C’è chi aggiunge le mele, banane, esistono i Pancake proteici, quelli integrali e una versione europea di Pancake alla Nutella. Qualsiasi variante si preferisce, preparare i Pancake resta divertente e veloce: basta cuocere in padella  per qualche minuto la pastella e il dolce è subito pronto per essere servito.

Ingredienti ( x 8 porzioni)

200 gr di farina
250 gr di latte
2 uova
30 gr di zucchero (semolato o di canna)
30 gr di olio di semi (oppure 30 gr di burro fuso)
10 gr di lievito per dolci + 1/2 cucchiaino di bicarbonato (oppure 1 bustina intera di lievito)
1 cucchiaino di aceto
1 pizzico di sale
una noce di burro per la cottura

Preparazione: 

Dividere i tuorli dagli albumi. Montare a neve ferma gli albumi. Mescolare in una ciotola tuorli, olio, latte e aceto con una frusta a mano. A parte setacciare farina, lievito, bicarbonato e mescolare insieme a zucchero e sale. Unire gli ingredienti secchi a quelli liquidi, girare con la frusta a mano pochi secondi. Infine incorporare gli albumi delicatamente con una spatola, facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto. L’impasto dei Pancakes deve essere morbido, fluido, corposo e non eccessivamente liquido. Cuocere i Pancakes: servirsi di una padella antiaderente, meglio se piccola. Passare il burro in padella con un fazzoletto. Una volta scaldata la padella, aggiungere un mestolo di impasto senza schiacciare. Lasciare cuocere qualche secondo. Si vedranno comparire le prime bollicine in superficie e con una paletta, valutare che si stacchino dalla base, sollevate i pancake e girarli con un colpo unico dall’altro lato. Far cuocere ancora pochi secondi, massimo 20 – 25 secondi, poi adagiarli in un piatto da portata, distanziati gli uni dagli altri. Evitare di impilarli subito, ma attendere qualche minuto. Servirli impilati, aggiungendo dello sciroppo d’acero e frutta a piacere.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cucina e Sapori

 

Più informazioni su