Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Stadio della Roma a Tor di Valle, Cucunato (Lega): “Ennesima opera incompiuta della giunta Raggi”

Il Capogruppo: "Il territorio del IX Muncipio può ripartire solo con un piano concreto e reale di infrastrutture"

Roma – “L’annuncio della Roma sull’addio allo stadio nel quartiere di Tor di Valle (leggi qui), si rivela oggi come l’ennesima opera incompiuta da parte della ‘giunta Raggi – D’Innocenti’ nel IX Municipio Roma Eur”. Così, in una nota stampa, Piero Cucunato, capogruppo della Lega Salvini Premier in IX Municipio di Roma Capitale

“Si allunga l’elenco di opere incompiute, – prosegue il Capogruppo –  dopo l’immobilismo sui filobus della Laurentina, i Palazzi di Beirut, il Velodromo, l’acquario che affaccia sul laghetto dell’Eur e altri annunci che non hanno portato assolutamente a nulla. Tra questi voglio ricordare il fallimento sugli impianti sportivi, a cominciare dalla Città del Rugby: un esempio che palesa bene come gli impianti sportivi comunali siano lasciati al degrado più assoluto in questo Municipio. Un’inconsistenza totale sulle opere pubbliche, che trova il suo apice nei mancati nuovi interventi sulle scuole, le strade e le infrastrutture del territorio.

Non è andato in porto nessun progetto di rilancio o investimento verso il IX Municipio, con una diga del Movimento 5 Stelle che al governo di Città e questa realtà municipale ha penalizzato in tutti i modi la crescita e il lavoro su questo quadrante capitolino. Dopo la pandemia che ha messo in ginocchio il commercio e le attività produttive, ricorderemo l’Amministrazione del M5S come la ‘pandemia politica’ dei continui fallimenti. Nonostante tutto, al Municipio Roma Eur guardiamo avanti e al futuro con ottimismo, con un programma di sviluppo e lavoro che la Lega ha messo al centro del programma per la Capitale e il Municipio: investimenti sulle opere pubbliche; rilancio del lavoro nei settori cruciali dell’Eur come gli eventi congressuali; rilancio del commercio e del turismo; valorizzazione della campagna romana nel IX Municipio, che è da considerarsi un’eccellenza di Roma; rilancio dell’importante territorio dell’Eur”.

Questo territorio – conclude Cucunato – può ripartire solo con un piano concreto e reale di infrastrutture, a partire dalla manutenzione delle strade e il potenziamento dei trasporti pubblici, il riavvio delle licenze a costruire dei progetti previsti, la riapertura dei cantieri locali, potenziando e mettendo in sicurezza le vie consolari, rigenerando il patrimonio artistico, storico e museale presente all’Eur. Ripartire e riavviare una nuova stagione di opere: ripartire dal Municipio Eur è importante per il rilancio della Capitale”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Eur
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo