Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Aviatori in festa, la Madonna di Loreto arriva nel territorio pontino: il programma delle celebrazioni

Dal 1 al 3 marzo l'icona pellegrina farà tappa a Latina, Gaeta e Terracina in occasione del "Giubileo" degli Aviatori

Latina – In occasione delle celebrazioni del centenario della decretazione della Beata Vergine Lauretana quale Patrona dell’Aeronautica Militare, il 1 marzo 2021, arriverà alla 4° Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave la Sacra Effige della Madonna di Loreto, benedetta da Papa Francesco. Il Comando della 4° Brigata ospiterà la Statua nel suo viaggio itinerante dal 1 al 3 marzo e ha organizzato alcuni momenti per dare la possibilità ai fedeli del territorio Pontino di pregare e chiedere indulgenze alla Vergine Lauretana, per la prima volta nella storia presente nel Presidio Aeronautico di Latina.

Il programma

Lunedì 1 marzo, alle ore 17:00 sul Lungomare di Terracina momento di preghiera al monumento in memoria del Maggiore Gabriele Orlandi, successivamente alle ore 18:00 nella chiesa di San Domenico Savio di Terracina sarà celebrata una Santa Messa dal Vescovo della Diocesi di Latina, Terracina, Sezze e Priverno, Monsignor Mariano Crociata.

Nella giornata di martedì 2 marzo la Sacra Effige giungerà alle ore 15:00 alla Parrocchia “Madonna di Loreto” Località Gionchetto – Latina per una preghiera comunitaria con i fedeli. In seguito, sarà accompagnata nella Cattedrale San Marco Piazza San Marco – Latina, dove alle ore 18:00 sarà celebrata una Santa Messa.

Mercoledì 3 marzo l’Effige raggiungerà l’Arcidiocesi di Gaeta, dove alle ore 10:00 presso il Santuario della S.S. Annunziata sarà celebrata una Santa Messa.

Mercoledì sera l’effige riprenderà il suo percorso itinerante presso il 70° Stormo per proseguire il pellegrinaggio nazionale.

Ai vari eventi, che si svolgeranno nel rispetto delle normative in vigore in materia di prevenzione alla diffusione del Covid-19, è prevista la partecipazione delle autorità militari e civili del territorio.