Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Gialle, Larissa Iapichino e Federico Riva agli Europei Indoor

La primatista mondiale under 20 del lungo e il giovane atleta della ‘Simoni’ con Trost e Aceti in Polonia

Ostia – Sono 8 gli atleti delle Fiamme Gialle in partenza alla volta dei Campionati Europei Indoor di Torun in Polonia, previsti dal 5 al 7 marzo prossimi.

Insieme ad Ali Chituro (60m), Vladimir Aceti (400m e 4x400m), Pietro Arese (1500m), Yassine Bouih (3000m), Rebecca Borga (400m e 4x400m), Alessia Trost (alto) ed alla neo primatista italiana indoor, mondiale indoor under 20 e migliore misura al mondo di quest’anno del salto in lungo, Larissa Iapichino, sarà al via nei 1500m anche un atleta della sezione giovanile gialloverde, Federico Riva.

Le Fiamme Gialle Simoni, società nata a metà degli anni ‘60 che ogni anno spinge alla pratica dell’atletica leggera circa 500 giovani e giovanissimi del proprio territorio, tutti al primo tesseramento, vanta nel proprio palmares molte partecipazioni dei propri ragazzi a Campionati Mondiali ed Europei di categoria, con la conquista di medaglie importanti (tra le ultime quelle di Carolina Visca nel giavellotto), ma nessuno di loro si era mai guadagnato prima la convocazione ad una manifestazione internazionale assoluta.

Federico Riva, ventenne romano, aveva già dato prova del suo talento da giovanissimo prendendo parte ai Campionati Europei Juniores di Boras (Sve) 2019, rischiando però, nel periodo successivo, di smettere con l’atletica. Passato sotto la guida tecnica di Vittorio Di Saverio, nelle indoor di quest’anno, dopo aver abbassato considerevolmente tutti i suoi primati personali, si è laureato campione Italiano Juniores di 1500m e 3000m, e, giungendo quarto agli Assoluti di Ancona, ha strappato il pass per Torun.

(foto@Grana/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport