Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Inseguimento a Torvaianica, tenta la fuga alla guida di una moto rubata: arrestato

L'uomo dopo aver abbandonato la moto ha cercato di nascondersi in un condominio dove è stato intercettato e bloccato

Pomezia – Tenta la fuga mentre guida una moto rubata e senza patente. I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 41enne originario di Roma per resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione.

Nel corso della notte, durante un servizio perlustrativo finalizzato alla prevenzione dei reati, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pomezia hanno sorpreso un uomo, già noto alle forze dell’ordine, mentre si trovava sul lungomare a bordo di un motociclo.

Alla vista dei militari il soggetto si dava subito alla fuga, dando inizio ad un inseguimento che terminava sul Lungomare delle Sirene dove il 41enne è stato raggiunto dagli operanti. Il fuggitivo dopo aver abbandonato la moto ha cercato di nascondersi in un condominio dove è stato nuovamente intercettato e bloccato dai Carabinieri dopo una breve colluttazione.

Successivi accertamenti hanno consentito di appurare che 41enne si era messo alla guida di una moto risultata rubata da pochi giorni e privo di patente poiché già ritirata.

Per lui sono subito scattate le manette ed è stato condotto presso la propria abitazione in attesa di comparire dinanzi al Tribunale di Velletri per il giudizio con rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia