Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Blitz antidroga nel campo sportivo di Acilia, Grazioli: “Il bando era scaduto, il Municipio chiarisca”

L'esponente di Azione X Municipio: "Il bando di affidamento, firmato nell'ottobre del 2011, è scaduto il 31 agosto 2012, e quindi oltre otto anni fa"

Ostia – “Che il Municipio non sia un organo giudiziario che fa perquisizioni è noto, ma il punto è un altro: la verifica e il controllo delle concessioni. E lì, in quel campo sportivo di Acilia dove gli agenti della Polizia di Stato hanno scoperto una base di spaccio (leggi qui), ce n’è una scaduta dall’agosto del 2012“. E’ con queste parole che Giuseppe Grazioli, esponente di Azione X Municipio, replica alle dichiarazioni del capogruppo del Movimento 5 Stelle in X Municipio, Antonino Di Giovanni (leggi qui).

“Stando ai documenti depositati in Municipio X – spiega Grazioli a ilfaroonline.it – il bando di affidamento in concessione della struttura, firmato nell’ottobre del 2011, è scaduto il 31 agosto 2012, e quindi oltre otto anni fa. Se poi ci sono altre carte che ne documentano il rinnovo, ce le mostrino, perché noi non ne abbiamo trovate”.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL BANDO DI CONCESSIONE

“Ci rendiamo conto che il bando risalga a ben prima dell’insediamento di questa maggioranza, ma al di là dei controlli che l’Amministrazione avrebbe dovuto effettuare in tre anni e mezzo, c’è il fatto che nel dicembre del 2019 l’impianto sportivo sia stato ristrutturato, come dimostrato da un video pubblicato su Facebook dal presidente della commissione Sport, Angelo Diario. Ma se la concessione è scaduta, come avrebbero fatto a richiedere e ottenere il permesso per procedere con i lavori? Su questo – continua Grazioli – chiediamo al Municipio X e alla maggioranza di fare subito chiarezza”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio