Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ranking Series, l’Italia della lotta parte da Ostia verso le Olimpiadi

Sulle materassine del Pala Pellicone, 360 lottatori per il sogno a cinque cerchi. In palio punteggi per Tokyo

Ostia – Ricomincia la Ranking Series, ricomincia la corsa verso Tokyo 2021. Il punto di partenza sarà il PalaPellicone per il secondo anno consecutivo.

Da giovedì 4 marzo a domenica 7, ben 360 lottatori provenienti da 32 nazioni differenti si daranno battaglia sulle materassine di Ostia, per la Ranking Series “Matteo Pellicone”.

Gara decisiva per i punteggi delle teste di serie olimpiche, a Ostia va in scena la prima gara del 2021 in cui punti e piazzamenti contano davvero. Strutturata su quattro giorni, ognuno autoconclusivo con qualificazioni, ripescaggi e finali, ecco quando lotteranno le varie categorie:

Giovedì 4: ad inaugurare la competizione sarà la greco romana con le categorie di peso dei 55, 60, 63, 67, 87, 97 e 130 kg.

Venerdì 5: proseguirà la greco romana con le categorie dei 72, 77 e 87 kg. Ed inizierà la femminile con le lottatrici dei 57, 62, 68 e 76 kg.

Sabato 6: ancora la femminile con i 50, 53, 55, 59, 65 e 72 kg. E debutterà anche lo stile libero con le categorie dei 97 e 125 kg.

Domenica 7: si conclude con lo stile libero e le categorie di peso dei 57, 61, 65, 70, 74, 79, 86 e 92 kg.

Di seguito, tutti gli atleti azzurri convocati per la competizione:

Lotta greco romana: Giovanni Paolo Alessio (63kg), Zaur Kabaloev (67), Steve Momilia (67), Riccardo Vito Abbrescia (77), Ciro Russo (77), Matteo Maffezzoli (82), Leon Rivalta (82), Mirco Minguzzi (87), Simone Fidelbo (87), Luca Svaicari (97), Samuele Varicelli (130).

Lotta femminile: Ambra Campagna (55), Arianna Carieri (57), Aurora Russo (57), Francesca Indelicato (57), Rebecca De Leo (59), Elena Esposito (62), Veronica Braschi (65), Laura Godino (68), Enrica Rinaldi (76), Matilde Caldarelli (76).

Lotta stile libero: Givi Davidovi (57kg), Gianluca Talamo (70), Frank Chamizo (74), Luca Finizio (74), Salvatore Diana (79).

Infine, l’Italia sarà rappresentata anche dai tecnici Luis Enrique Mendez Lazo, Filippo Gargaglia, Giuseppe Giunta e Giuseppe Rinella e dagli arbitri Edit Dozsa, Luca Valentini e Salvatore Pernagallo.

Sarà possibile seguire la diretta streaming sulla home page della UWW. (fonte/foto@fijlkam)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport