Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, blitz delle forze dell’ordine in Comune: sequestrati documenti

Gli agenti della Polizia Locale di Ardea e di Roma Capitale sono entrati questa mattina negli uffici e hanno sequestrato dei documenti

Ardea – Blitz della Polizia Locale di Ardea, Roma Capitale e della Capitaneria di Porto di Torvaianica negli uffici comunali di Ardea.

Gli agenti, su ordine della Procura di Velletri, sono arrivati alla sede di via Salvo d’Acquisto nella mattina di oggi 3 marzo e insieme all‘ex Comandante della Polizia Locale di Ardea Sergio Ierace, che ha coordinato l’operazione, hanno sequestrato dei documenti amministrativi all’interno degli uffici. Durante il blitz erano presenti anche il Sindaco Mario Savarese e il Presidente del Consiglio Lucio Zito.

L’inchiesta sarebbe partita mesi fa proprio dai caschi bianchi del comune rutulo, dopo aver controllato alcune proprietà del famigliare di un consigliere comunale. Gli atti sequestrati oggi infatti, sono relativi agli immobili del parente del consigliere, tra cui uno stabilimento balneare ad Ardea, una casa popolare Ater in cui vive e un cantiere in via Campo di Carne.

Questa mattina gli architetti del Comune, la Capitaneria di Porto e la Polizia Locale di Ardea, si sono recati proprio in questi terreni per effettuare i controlli. Non si conosce ancora l’esito dei controlli, ma il blitz all’interno degli uffici comunali è durato oltre 8 ore, tanto da portare alcuni dipendenti ad uscire dal lavoro in tarda serata.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea