Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Torvaianica, pusher scappa dai carabinieri: inseguimento da film sul lungomare

Alla vista dei carabinieri che si erano avvicinati per un controllo, il giovane si è dato ad una spericolata fuga in auto sul lungomare

Pomezia – I carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un ragazzo di 20 anni.

Nel corso di uno dei quotidiani servizi perlustrativi finalizzati alla prevenzione dei reati nella zona del litorale di Torvaianica, i carabinieri della locale stazione si sono accorti della presenza del giovane che, a bordo della propria autovettura, si aggirava con fare sospetto in piazza Italia.

Alla vista dei carabinieri che si erano avvicinati per un controllo, il giovane si è dato ad una spericolata fuga in auto sul lungomare effettuando manovre pericolose; tuttavia, raggiunto e bloccato, il giovane è stato perquisito e trovato in possesso di quasi 30 grammi di hashish suddivisa in una busta e otto singole dosi.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai carabinieri di rinvenire ulteriori 11 dosi di hashish del peso complessivo di 110 grammi, insieme ad altri 25 grammi di marjuana e materiale idoneo al confezionamento. Per il pusher sono subito scattate le manette ed è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia