Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, Maccarese e Cerveteri: parte in anticipo l’irrigazione del litorale romano

Consorzio di Bonifica Litorale Nord: "La siccità, purtroppo, mette a rischio il lavoro delle imprese agricole già provate dall’emergenza sanitaria in atto".

“Ringrazio lo staff tecnico ed in particolare tutti i nostri operai che hanno lavorato con dedizione, come sempre, per far partire l’irrigazione nei vari settori del nostro comprensorio del Litorale romano”.

Così Niccolò Sacchetti, Presidente del Consorzio di Bonifica Litorale Nord di Roma commenta l’avvio anticipato dell’irrigazione nell’importante area della provincia romana. “Nei giorni scorsi sono state ultimate – ha sottolineato Andrea Renna, direttore generale del Consorzio – le attività di manutenzione ed effettuati i relativi controlli per la funzionalità di tutti gli impianti.

La siccità, purtroppo, ha aggiunto Sacchetti – mette a rischio il lavoro delle imprese agricole già provate, come tutte le attività dall’emergenza sanitaria, in atto. Proprio per questo ci siamo attivati per contrastare gli effetti climatici dando così risposte concrete alle imprese agricole.

L’infrastruttura irrigua fornisce un’area di circa 18.000 Ha suddivisa in quattro comprensori, comprensorio di Ostia, comprensorio di Maccarese, comprensorio Arrone, comprensorio Arrone, comprensorio di Palidoro Santa Severa, sino a Cerveteri. L’infrastruttura si compone di n.14 impianti, 4 serbatoi di accumulo,3 Torrini piezometrici e circa 623 Km di rete per la distribuzione puntuale”.