Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, in preda all’alcol picchia la madre in casa: arrestato 30enne

Ricostruita la vicenda, i Carabinieri di Pomezia hanno arrestato l’uomo con l'accusa di maltrattamenti in famiglia

Pomezia – Sotto l’effetto di alcol picchia la madre in casa. Nella serata di ieri, a seguito di una chiamata al 112, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor de’ Cenci sono intervenuti presso un’abitazione dove un 30enne, sotto l’effetto di sostanze alcoliche, aveva maltrattato la madre malmenandola, fortunatamente senza causarle gravi lesioni.

Ricostruita la vicenda, i Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lo hanno accompagnato presso la casa circondariale di Velletri in attesa della convalida.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia