Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, sorpreso a cedere mezzo chilo di cocaina in strada: arrestato pusher

Nell'abitazione del pusher, all'interno di un cassetto, è stata rinvenuta la somma di 11.000 euro

Ardea – Sorpresi dalla Polizia di Stato a scambiarsi mezzo chilo di cocaina in strada. Pusher ed acquirente si erano dati appuntamento nei pressi di un campeggio sulla litoranea ad Ardea. Qui sono stati intercettati a bordo delle loro auto dai poliziotti che si sono insospettiti dal loro atteggiamento.

Immediatamente fermati e controllati, gli Agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Anzio-Nettuno, diretto da Andrea Sarnari, hanno scovato una ingente quantità di cocaina, 507 grammi per l’esattezza, celata nel vano portabagagli del pusher, un 40enne di Aprilia.

Da li a poco il controllo è stato esteso anche presso l’abitazione dell’uomo dove, all’interno di un cassetto, è stata rinvenuta la somma di 11.000 euro. L’acquirente è stato denunciato, mentre il 40enne è stato associato presso il carcere di Velletri. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea