Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, approvato il regolamento per la disciplina della videosorveglianza

Gatti: "Il Comune si è dotato del regolamento per la videosorveglianza, strumento fondamentale per la nostra Polizia Locale e per le Forze dell'Ordine".

Più informazioni su

Anzio – Il Consiglio Comunale di Anzio ha approvato, all’unanimità dei presenti, l’importante regolamento per la disciplina della videosorveglianza e per il trattamento dei dati personali, il regolamento per il nuovo canone unico patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e soprattutto le modifiche allo Statuto sociale della Capo D’Anzio SpA, illustrate in Consiglio dal Dirigente dell’Ente – Responsabile del Controllo Analogo, dott. Luigi D’Aprano, per l’adeguamento a quanto disposto dal D.lgs 19 agosto 2016, n.175 Testo Unico, in materia di Società Partecipate.

“Con la delibera di oggi, – afferma il Presidente della Commissione Ambiente, Davide Gatti – il Comune di Anzio si è dotato del regolamento per la videosorveglianza, strumento fondamentale per la nostra Polizia Locale e per le Forze dell’Ordine, per operare a tutela del decoro e della sicurezza del nostro territorio.

Ringrazio il Consigliere Comunale, Maria Teresa Russo ed i colleghi di maggioranza ed opposizione, per l’importante lavoro svolto all’interno della Commissione che, con il nuovo regolamento, ci consentirà di partecipare ai bandi pubblici per richiedere finanziamenti finalizzati ad implementare il servizio di videosorveglianza”.

Più informazioni su