Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sicurezza ad Aranova, Vona e Calcaterra: “Da Severini incoerenza e accuse irricevibili”

"Chi ha veramente a cuore il bene di queste località non solo è presente in aula al momento del voto, ma si esprime favorevolmente nei confronti dei progetti che migliorano la vivibilità in queste località"

Fiumicino – “Il consigliere Severini ci accusa di non saper leggere i documenti in Consiglio comunale che riguardano la località di Aranova e le altre al nord del Comune o, peggio ancora, di respingerli. E’ curioso che questa accusa, dal nostro punto di vista irricevibile, arrivi proprio dalla persona che lo scorso dicembre in aula voto contrò l’emendamento fatto al consuntivo 2020 in cui si chiedeva la sostituzione di tutte le finestre nella scuola primaria di Aranova, da noi cambiate”.

Lo dichiarano la Presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona e il capogruppo del Pd in Consiglio Comunale Stefano Calcaterra, replicando alle dichiarazioni del consigliere Severini (leggi qui), e aggiungendo: “O che si astenne nel voto sull’emendamento fatto all’accordo bipartisan per la realizzazione di un campetto sportivo sempre in quella località. E che ieri si è assentato durante il voto sulla delibera che destina fondi alla realizzazione del marciapiede di Granaretto. Chi ha veramente a cuore il bene di queste località non solo è presente in aula al momento del voto, ma si esprime favorevolmente nei confronti dei progetti che migliorano la vivibilità in queste località. Ma, al solito, Severini non sa cosa sia la coerenza: predica bene e razzola male”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino