Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Coppa del Mondo spada, Pizzo e Garozzo nel main draw dei 64

Fase preliminare promettente per gli schermidori azzurri. Domani in pedana le donne

Kazan – Sono otto gli spadisti azzurri che staccano il pass per il tabellone principale della tappa di Kazan del circuito di Coppa del Mondo di spada maschile.

E’ questo l’esito della prima delle cinque giornate di gara dell’ultimo appuntamento che ha in palio i punti validi per la definizione del ranking di qualificazione olimpica, ma anche del primo evento internazionale dedicato alla spada dopo la lunga sosta di un anno dovuta alla pandemia.

Nella prima giornata protagonisti sono stati gli spadisti che hanno affrontato la fase preliminare. Gli unici due azzurri che erano già certi di essere nel tabellone principale e che hanno dunque assistito da spettatori alla giornata odierna, sono stati Andrea Santarelli e Gabriele Cimini. A raggiungerli, immediatamente dopo la fase a gironi, sono stati Paolo Pizzo, Marco Fichera e Gianpaolo Buzzacchino.

A dover sudare affrontando gli assalti del tabellone preliminare prima di poter festeggiare l’approdo tra i migliori 64, sono stati invece Enrico Garozzo, Federico Vismara e Lorenzo Buzzi.

Si sono invece interrotte le speranze di Valerio Cuomo, sconfitto nel secondo turno del tabellone preliminare dal portacolori del Kyrgyzstan Roman Petrov per 15-8, così come quelle di Matteo Tagliariol, eliminato nel turno dei 256 dal danese Frederik Von Der Osten per 15-13. Erano usciti di scena invece dopo la fase a gironi Davide Di Veroli e Daniel De Mola.

Domani toccherà alle donne affrontare la fase a gironi ed il tabellone preliminare, per definire le 64 che si affronteranno nel tabellone principale in programma domenica.

(foto@AugustoBizzi)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport