Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, lavori edili “sospetti” alla Rocca: la Polizia Locale interviene e ferma tutto

I lavori si stavano svolgendo sull'antica scalinata del paese: un'area sottoposta a vincolo paesaggistico

Più informazioni su

Ardea – Pomeriggio movimentato quello di ieri alla Rocca di Ardea, dove gli agenti della Polizia Locale sono intervenuti per controllare alcuni lavori edili che si stavano svolgendo sull’antica scalinata del paese che porta dalla vecchia sede del municipio all’arco della porta: un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.

Gli agenti della municipale hanno notato alcune persone che stavano svolgendo dei lavori proprio in quell’angolo “intoccabile” che ricade nel centro storico e sotto al vincolo della Soprintendenza delle Belle Arti. Gli agenti hanno invitato gli operai, generalizzati in seguito, a sospendere i lavori e a portare in visione al comando tutta la documentazione, sia urbanistica che i nulla osta archeologici. Sul posto sarebbero giunti anche i Carabinieri per calmare gli operai, che inizialmente hanno alzato la voce contro gli agenti. Tra gli operai era presente anche un consigliere di maggioranza.

Va ricordato come durante l’ultima campagna elettorale alcuni cittadini avevano iniziato a costruire un abbeveratoio in stile antico proprio sulle scalinate in questione, ma dovettero fermarsi su ordine degli agenti, vennero generalizzati e accusati di lavori edili abusivi.

Infatti, trattandosi di una zona archeologica, la ditta che esegue i lavori deve essere iscritta presso un apposito registro per lavori archeologici. Oltre al Sindaco, prontamente avvisato, è stata avvisata anche l’archeologa Sonia Modica, assessore alla cultura e al turismo. Lunedì dovranno essere portati presso l’ufficio ambiente tutti i permessi per i lavori.

E’ bene sottolineare – per correttezza di informazione – che allo stato attuale si parla solo di richieste di chiarimenti e non di abusi acclarati.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea

Più informazioni su