Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Regione Lazio: progetto Dopo di Noi, inaugurate nuove abitazioni per disabili gravi”

L'Assessora Troncarelli: "Rendiamo concreta l'idea di progettare il futuro per le persone con gravi disabilità"

Regione Lazio – “La Regione Lazio è in prima linea nel mettere in campo tutte le misure di assistenza necessarie perché le persone particolarmente fragili possano vedersi garantita una vita serena anche quando i propri genitori o i familiari non possono prendersene cura o non potranno più farlo. Ringrazio il presidente Zingaretti per averci sostenuto e per aver voluto portare avanti la realizzazione del progetto ‘Dopo di Noi’. Questa visione del territorio e del valore di ogni singolo cittadino è la testimonianza che la buona politica è in grado di generare percorsi virtuosi.

L’inaugurazione di oggi rende quindi concreta l’idea di progettare il futuro anche per le persone con gravi disabilità, accompagnandole e sostenendole, anche grazie alla sinergia che si è creata con la Asp Asilo Savoia, nello sviluppo di percorsi di vita il più possibile autonomi e favorisce la realizzazione di occasioni in cui condividere possibili soluzioni con genitori e famiglie”. – Ha commentato l’assessore regionale alle Politiche Sociali, Welfare, Beni Comuni e ASP, Alessandra Troncarelli in occasione della visita con il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, due nuove unità della rete di strutture abitative, situate nel Municipio XV di Roma, del progetto residenziale “Dopo di Noi”, il programma di interventi a favore di percorsi di autonomia per le persone con disabilità grave e privi di sostegno familiare.

“L’Asilo Savoia – ha dichiarato il presidente Massimiliano Monnanni presente all’evento – ha raccolto con responsabilità ed entusiasmo questa nuova importante sfida lanciata dal presidente Zingaretti di concorrere insieme alla Regione Lazio alla costruzione e allo sviluppo di una rete integrata di servizi per il ‘Dopo di noi’. Un plauso va poi all’assessore Troncarelli che ha definito indirizzi e programmazione, credendo nella capacità organizzativa dell’Asp. L’inaugurazione di oggi dimostra che la realizzazione del progetto è stata assolta con professionalità in piena e reciproca collaborazione con il terzo settore e l’associazionismo familiare”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio.