Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

A Pasqua e Pasquetta lungomare blindati a Ostia e Fiumicino: arrivano anche i droni

Polizia di Stato, Carabinieri, Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza, Polizia locale e volontari in strada per scongiurare assembramenti

Un nutrito dispositivo interforze sarà impegnato da domani a lunedì di Pasquetta, in zona rossa nazionale, per i controlli, rafforzati, sul litorale romano. Da Ostia a Fiumicino, da Fregene sino a Passoscuro ed oltre, polizia di stato, carabinieri, capitaneria di porto di Roma, guardia di finanza, polizia locale e volontari saranno in campo per controllare vie di accesso, eventuali situazioni di assembramento, rispetto delle misure anti Covid, ma anche esercizi, spiagge, pinete e parchi pubblici che, nel caso del comune di Fiumicino, saranno di nuovo chiusi per i tre giorni su ordinanza del sindaco Esterino Montino.

La polizia locale di Fiumicino avrà in campo domenica e lunedì, in particolare, 10 pattuglie per turno con l’ausilio di un drone della protezione civile e di un centinaio di volontari dispiegati su tutta linea di costa da nord a sud. Sotto osservazione anche la possibilità di raggiungere nel modo corretto le seconde case. Da due giorni, complice la temperatura primaverile si sono infatti registrate, in zona arancione, numerose presenze sui lungomare di Ostia e Fiumicino, con primi bagni in mare, ma anche picnic improvvisati che, in diversi casi, hanno lasciato la desolante eredità di bivacchi con rifiuti di cibo da fast food, bicchieri di plastica, ecc. abbandonati sulle spiagge o lungo i muretti di separazione dalla strada. (fonte Ansa)