Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Assoluti nuoto, Martinenghi fenomeno nella rana: record nei 50 a 26”47

L’azzurro aggiunge un altro primato a Riccione, dopo quello di ieri nei 100. All’orizzonte le Olimpiadi: "Ero bello gasato"

Riccione – Quello che c’era da limare lo ha fatto poco fa in batteria nei 50 rana. Nicolò Martinenghi prosegue a stupire e a prendersi primati personali agli Assoluti di nuoto in svolgimento a Riccione. E’ sempre la rana la sua specialità ‘principesca’ e nella terza giornata di gare, la sua seconda in competizione, ha appena conquistato un record pazzesco nell’unica vasca nuotata: 26”47 per il giovane azzurro, già qualificato per le Olimpiadi nel 2019 con il pass per gli Europei rimediato ieri nei 100. E con la terza prestazione mondiale di tutti i tempi: “E’ una prestazione che volevo fare e sono felice di esserci riuscito – ha detto Nicolò, come riportato dal sito ufficiale della Federnuoto – ero bello gasato. Sono arrivato in piscina senza aspettative, ma sto molto bene ed è venuta fuori la prestazione. Nel pomeriggio cercherò di migliorare ancora e poi si punta all’europeo di Budapest. Sarà una piccola Olimpiade e si gareggia contro il tempo“.

E’ un torneo nazionale tutto da ricordare per lui, quello di questa attuale primavera 2021. Martinenghi due volte campione mondiale nelle edizioni giovanili iridate nei 50 e 100 rana illumina il suo futuro, non solo con gli occhi verdi che fanno incantare le sue ammiratrici, ma anche con un talento eccezionale che crescerà nel tempo. Ieri pomeriggio nei 100 rana (58”37 in gara) e con il primo record straordinario con titolo italiano al collo diceva di essere soddisfatto della sua prestazione ai microfoni di Raisport e di voler scendere nei tempi. Certamente è riuscito a farlo questa mattina nei 50 rana, ancora una volta. Mai accaduto in Italia e mai accaduto per Martinenghi che punta alla gloria olimpica.

(foto@federnuoto/deepbluemedia)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport