Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri, a marzo consegnati 320 pacchi alimentari ai cittadini in difficoltà

Il sindaco Alessio Pascucci ringrazia volontari e cittadini: "Un dato che testimonia quanto siano numerose le famiglie in difficoltà"

Cerveteri – “Anche per tutto il mese di marzo il Gruppo comunale di Protezione Civile di Cerveteri ha fatto sentire in maniera forte e tangibile la vicinanza dell’Amministrazione comunale alle famiglie maggiormente in difficoltà a causa delle conseguenze della pandemia da Covid-19″. E’ quanto si legge in una nota diffusa dal Comune di Cerveteri.

“L’ultimo report realizzato presso il Pma di via Furbara Sasso – si legge – registra, infatti, un numero davvero importante sul fronte pacchi alimentari: sono ben 320. Un dato che conferma ancora una volta l’importanza della presenza del Gruppo comunale di Protezione Civile nel territorio, la forza dei volontari e la saggezza e la professionalità del responsabile comunale Renato Bisegni”.

“Un dato molto importante – spiega il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci –, che se da un lato ci dà contezza del grande lavoro svolto dalla Protezione Civile della nostra città, dall’altro ci testimonia nuovamente quanto siano numerose le famiglie che stanno vivendo una situazione di difficoltà economica e che fanno richiesta di un pacco alimentare, che sappiamo benissimo non rappresenti la risoluzione a tutti i problemi che stanno attraversando, ma che sicuramente può portare un minimo di tranquillità e conforto. Questo risultato è stato possibile raggiungerlo grazie e soprattutto alla generosità di tantissimi nostri concittadini, che con altruismo e sensibilità hanno aderito con forza e convinzione alle tantissime iniziative solidali proposte in tutti questi mesi”.

“Le difficoltà non sono purtroppo terminate – prosegue il sindaco Pascucci –, siamo ancora in piena pandemia e con essa prosegue di pari passo la situazione di disagio di tantissime persone. Continueremo, come Amministrazione comunale, con la nostra Protezione Civile, davvero encomiabile in tutta questa fase di emergenza, a lavorare per non lasciare indietro nessuno e a garantire, per quanto possibile, la maggiore assistenza a tutte le famiglie di Cerveteri”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cerveteri
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Cerveteri