Seguici su

Cerca nel sito

Pasqua in zona rossa, niente assembramenti a Ostia e Fiumicino: in strada ciclisti e runners

Dal comando della polizia locale di Fiumicino viene riferito di una "situazione gestibilissima", senza criticità

È entrato in azione anche un drone della protezione civile sulla costa di Fiumicino ed Isola Sacra per agevolare i controlli di Pasqua, rafforzati. Sul litorale romano situazione sotto controllo con poche presenze, limitate come da zona rossa ai soli residenti ed a frequentatori con seconde case, sui lungomare e sugli arenili di Ostia, Fiumicino e Fregene. Solo nella tarda mattinata, prima del tradizionale pranzo pasquale, un po’ di animazione soprattutto legata alla presenza di molti ciclisti e runners sulle litoranee e sulle piste ciclabili.

Dal comando della polizia locale di Fiumicino che, nel dispositivo interforze, ha messo in campo oggi e domani 10 pattuglie per turno, coadiuvate da volontari, viene riferito di una “situazione gestibilissima”, senza criticità al momento. Domani il drone sarà impiegato anche nella zona di Fregene, per verificare a Pasquetta eventuali picnic ed assembramenti non consentiti, che lo stesso sindaco Esterino Montino ha vivamente intimato di non effettuare per prevenire nuove situazioni di possibile contagio. Molti fedeli, nel rispetto delle disposizioni e misure anti covid, hanno partecipato ai riti della Pasqua ieri sera e questa mattina nelle molte chiese del territorio. (fonte Ansa)