Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Cisl Medici Lazio: “Richiesti urgenti chiarimenti sulla distribuzione al personale sanitario di mascherine conformi”

Il segretario Cifaldi: "Indicare se tali Dpi sono conformi ed appropriati all'uso negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie"

Regione Lazio – “La Cisl Medici Lazio, con pec del 5 aprile indirizzata alla Regione Lazio, ha chiesto urgenti chiarimenti sulla distribuzione  al personale sanitario di DPI-mascherine recanti sulla confezione le dicitura “For Medical Use Prohibited” – “Non Medical Usage” – “Non medical” ed altro analogo significato.

Infatti nonostante sia passato ormai moltissimo tempo da quando nei primi mesi del 2020 la carenza di mascherine era drammatica, ancora oggi a distanza di oltre un anno dalla prima fase della pandemia perdura la distribuzione di DPI recanti in confezione tali dichiarazioni.

La Cisl Medici, a tutela della salute e sicurezza dei propri iscritti e degli operatori sanitari, ha pertanto chiesto una specificazione di appropriatezza di tali DPI nel contrasto alla diffusione del contagio della infezione da Sars CoV2 ed ha chiesto alla Regione Lazio di indicare se tali DPI sono conformi ed appropriati all’uso negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie”. – Comunicato del segretario generale Cisl Medici Lazio Dott. Luciano Cifaldi.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio.