Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Il Papa ai giovani: “Abbassate i volumi e alzate quello dei desideri: sentirete la voce di Dio”

Il Pontefice ai giovani: "Dio non ha smesso di chiamare, anzi, forse oggi più di ieri fa sentire la sua voce"

Città del Vaticano – “Quando il Signore chiama a sé non vuole compromessi o tentennamenti da parte nostra, ma una risposta radicale”. Lo ribadisce Papa Francesco, rivolgendosi a un ideale giovane lettore, nella sua introduzione – anticipata da Vatican News – al libro scritto dal cardinale Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia, che racconta la tradizione di frate Pacifico, cantastorie che seguì il Poverello di Assisi.

“Gesù direbbe: ‘Seguimi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti’ (Mt 8,22) – prosegue -. In quel giorno nacque un uomo nuovo, non più Guglielmo da Lisciano, il re dei versi, ma fra Pacifico, un uomo abitato da una pace nuova prima sconosciuta. Da quel giorno divenne tutto di Dio, consacrato interamente a lui, uno dei compagni più intimi di san Francesco, testimone della bellezza della fede”.

“Perciò, mio caro giovane – scrive ancora il Pontefice -, mentre ringrazio il carissimo padre Raniero per il nuovo dono che fa alla Chiesa con le preziose e sapienti pagine di questo libro, con la certezza che faranno tanto bene a chi le leggerà, auguro a te una proficua lettura, e ricorda: Dio non ha smesso di chiamare, anzi, forse oggi più di ieri fa sentire la sua voce”.

“Se solo abbassi altri volumi e alzi quello dei tuoi più grandi desideri, la sentirai chiara e nitida dentro di te e intorno a te – osserva -. Il Signore non si stanca di venirci incontro, di cercarci come il pastore cerca la pecora perduta, come la donna di casa cerca la moneta dispersa, come il Padre cerca i suoi figli”.

“Egli continua a chiamare e attende con pazienza da noi la stessa risposta di Maria: ‘Ecco la serva del Signore: avvenga di me secondo la tua parolà (Lc 1,38). Se avrai il coraggio di lasciare le tue sicurezze e aprirti a Lui si schiuderà per te un mondo nuovo e tu, a tua volta, diverrai luce per gli altri uomini», conclude il Papa.

(Il Faro online) Foto © Vatican Media – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano