Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Jacobs è ‘il campione di marzo’ per la European Athletics: battuto Duplantis

In raduno per i Mondiali di Staffette l’azzurro vince sui grandi. L’obiettivo è scendere anche nei 100 metri

Roma – Atleta europeo del mese, nel mese degli Europei. E battendo tre fuoriclasse come Armand Duplantis, Jakob Ingebrigtsen e Maksim Nedasekau. Il verdetto del sondaggio lanciato da European Athletics dà la dimensione, una volta di più, dell’impresa realizzata da Marcell Jacobs agli Euroindoor di Torun.

È l’azzurro l’uomo più apprezzato di marzo, vincitore del contest che ogni mese incorona l’atleta-simbolo d’Europa in virtù del gradimento espresso su Facebook, Twitter e Instagram dagli appassionati di atletica: Jacobs è stato il più votato dalla platea social di tutto il continente, stregata dal suo 6.47 nei 60 metri, tempo più veloce al mondo nel 2021, nonché record italiano e cifra della medaglia d’oro nella gara-sprint. Il velocista delle Fiamme Oro, a un mese esatto dal trionfo in Polonia (era il 6 marzo), può gioire quindi per questo nuovo riconoscimento, che al femminile premia un’altra sprinter, la svizzera campionessa europea dei 60 metri Ajla Del Ponte. Per l’Italia è la terza vittoria consecutiva in questo sondaggio, dopo che la palma di European Athlete of the month era stata assegnata in febbraio a Gianmarco Tamberi e Larissa Iapichino.

Già proiettato verso la stagione estiva, fino a lunedì 12 aprile Marcell Jacobs sarà al lavoro con i compagni azzurri della staffetta 4×100, nel raduno di Roma (stadio Paolo Rosi) in preparazione delle World Relays di Chorzow (Polonia, 1-2 maggio), evento mondiale che qualifica per i Giochi olimpici di Tokyo. Incassata una crescita esponenziale nei 60 metri (è passato dal 6.63 dello scorso anno al 6.47 dell’oro europeo, con progresso di sedici centesimi) il 26enne bresciano nato in Texas vuole compiere notevoli passi in avanti anche nei 100 metri (PB di 10.03 nel 2019) in prospettiva Olimpiadi, e contribuire, con il proprio talento, a una staffetta italiana sempre più ambiziosa. (fidal.it)

(foto@Colombo/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport