Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Di Cocco: “Covid sui bus di Latina, bisogna verificare”

"Con la ripresa delle scuole prendere l'autobus non può essere un rischio".

Più informazioni su

Latina – “La vicenda delle tracce di Covid sui bus di Latina merita una verifica approfondita da parte dell’amministrazione comunale“. Lo afferma il portavoce latinense di Fratelli d’Italia Gianluca Di Cocco commentando i controlli effettuati dai Carabinieri dei Nas.

“A quanto apprendiamo dalla stampa e anche sui mezzi della Csc, gestore del trasporto pubblico di Latina, sono state trovate tracce di Covid su sedili e maniglie degli autobus. Il che è particolarmente preoccupante. Credo che sia opportuno un controllo approfondito da parte del Comune di Latina, sul rispetto delle norme anti contagio da Covid19, da parte del gestore del trasporto pubblico locale. Con la ripartenza delle scuole   abbiamo un  utilizzo maggiore dei mezzi di trasporto pubblico, ritengo sia quantomai necessario fare piena luce sulla vicenda e chiedere una, regolare e costante, sanificazione dei mezzi di trasporto, usati per il capoluogo pontino.

Si tratta anche di una forma di rispetto per i tanti cittadini costretti, in questi mesi, a tenere chiuse le proprie attività commerciali a causa delle restrizioni anti-Covid: loro pagano anche economicamente un costo altissimo, mentre un gestore di servizio pubblico rischia di diventare veicolo di contagio, stando a quanto confermano i carabinieri del Nas, ai quali, ovviamente, va il ringraziamento per il prezioso lavoro di controllo effettuato in questi mesi. L’Amministrazione Comunale chieda immediati chiarimenti a CSC e faccia in modo che la sicurezza dei cittadini non sia messa nuovamente a rischio”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina

Più informazioni su