Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fondi, nascondeva la droga nella cappa della cucina: arrestato pusher 21enne

Durante la perquisizione nell'abitazione del ragazzo sono stati rinvenuti diversi pacchetti confezionati, abilmente occultati in ogni angolo della casa

Più informazioni su

Fondi – Nella serata di ieri, 7 aprile, la Polizia di Stato di Latina ha tratto in arresto un ragazzo di 21 anni che dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, che già annoverava precedenti specifici, era stato posto sotto osservazione dai poliziotti del commissariato di Fondi nel corso di uno specifico servizio mirato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti.

Nel corso di uno specifico servizio di appostamento nei pressi della sua abitazione, gli agenti hanno ritenuto dover intervenire, avendo il fondato sospetto che il giovane occultasse dello stupefacente. Al termine di una minuziosa perquisizione nell’abitazione, sono stati rinvenuti diversi pacchetti confezionati, contenenti varie tipologie di droga e abilmente occultati in un armadio della camera di letto e all’interno della cappa della cucina.

In particolare, sono stati sequestrati 6 grammi di marjuana, 86 grammi di hashish e una dose di cocaina del peso di 0,56 grammi. Veniva inoltre sequestrata la somma in denaro contante di 235 euro, verosimilmente frutto dell’illecita attività. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria il ragazzo veniva pertanto posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fondi
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fondi

Più informazioni su