Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Regione Lazio, revocati i finanziamenti per i Piani di zona alle imprese inadempienti

Valeriani: "In pochi anni abbiamo già revocato i finanziamenti regionali a 12 imprese edili, che non hanno rispettato gli adempimenti previsti"

Regione Lazio – La Giunta regionale ha approvato questa mattina, 8 aprile 2021,  la revoca dei finanziamenti alla cooperativa edilizia “Comunità XXI” per la realizzazione di 26 alloggi all’interno del Piano di zona B48 Colle Fiorito nel Municipio XIV di Roma Capitale. La decadenza del contributo è dovuta alla sopravvenuta perdita dei requisiti richiesti da parte dell’impresa, che non ha rispettato gli impegni assunti con l’Amministrazione regionale e con i titolari degli alloggi.

Il finanziamento revocato ammonta a circa 483.700 euro e ora verrà mantenuto a favore dei soci/proprietari degli appartamenti, mentre il Comune di Roma gestirà gli immobili garantendone l’interesse pubblico.

“In pochi anni abbiamo già revocato i finanziamenti regionali a 12 imprese edili, che non hanno rispettato gli adempimenti previsti dal bando pubblico, con l’obiettivo di tutelare tutti i cittadini che hanno investito i propri risparmi nell’acquisto della casa – dichiara Massimiliano Valeriani, assessore all’Urbanistica e alle Politiche abitative della Regione Lazio – . Abbiamo aperto una nuova stagione per i Piani di zona nella città di Roma: da una parte la revoca dei fondi alle ditte inadempienti e dall’altra parte lo stanziamento di 56 milioni di euro per il completamento delle opere pubbliche. Strade, fogne, marciapiedi, parchi giochi e aree verdi per migliorare la qualità della vita nelle periferie di Roma”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio