Seguici su

Cerca nel sito

Taekwondo vincente: agli Europei, Alessio vince il secondo bronzo azzurro

“Volevo la finale, ma sono contento così”. Parole amare del giovane atleta, ma è ugualmente felice del risultato.

Sofia – C’è ancora un Simone a festeggiare agli Europei di taekwondo in svolgimento a Sofia. Dopo la conquista del terzo gradino del podio di ieri di Crescenzi nella categoria di peso dei 63 kg (leggi qui), è Alessio a indossare la stessa medaglia.

Il secondo alloro italiano al torneo continentale, segno del grande lavoro di tutto il movimento azzurro e della crescita dei campioni giovanissimi azzurri. Nella categoria degli 80 kg Simone Alessio ha disegnato un cammino trionfale fino in semifinale. incontro teso e impegnativo per l’azzurro che sogna le Olimpiadi.

E sente odore di cinque cerchi, salendo sul quadrato proprio con il numero uno del ranking olimpico. Il russo Maksim Khramtcov gli nega per un soffio l’accesso alla finalissima e l’incontro finisce sul punteggio di 26 a 21 a sfavore per l’azzurro,  che ha dimostrato di poter conquistare gradini ben più alti, del terzo posto.

E’ ugualmente felice dello straordinario risultato raggiunto: “E’ stato un anno lunghissimo, il quadrato di gara ormai lo sognavo anche la notte, ma per fortuna siamo tornatiavrebbe voluto giocarsi la finale, Alessio precisail bronzo di oggi lascia un po’ l’amaro in bocca perché mi stavo giocando, alla pari, l’Europeo con l’atleta più forte al mondo (nella -80 kg) e per la maggior parte del tempo ho condotto il matchproseguendo, sottolineasono contento per la seconda medaglia azzurra, ma ora bisogna subito pensare ai prossimi obiettivi consapevoli dei propri mezzi!“.

(foto@Denis Sekretev/DALS – Reportage Taekwondo)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport