Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mayoral trafigge il Bologna, la Roma respira: 1-0 all’Olimpico

Decide il match un gol di Mayoral nel primo tempo. Per lo spagnolo, capocannoniere romanista di stagione, è il gol numero 14

Roma – Tre punti con il minimo scarto. La Roma vince 1-0 in casa con il Bologna e torna alla vittoria in campionato dopo tre gare. Decide il match un gol di Mayoral nel primo tempo, con una giocata di classe e astuzia. Per lo spagnolo – capocannoniere romanista di stagione – è il gol numero 14.

Così in campo

La Roma si presenta con Mirante in porta, Fazio in difesa e Reynolds per la prima volta in campo dall’inizio della gara (aveva già debuttato a Parma). Nel primo tempo il Bologna parte aggressivo, pressando alto i giallorossi e creando diversi pericoli. In particolare nei primi venti minuti la formazione di Mihajlovic crea ottime occasioni con Palacio, Soriano e Barrow.

Il match

Crea poco la squadra di casa, l’unico tiro in porta da registrare è di Gonzalo Villar dalla distanza. Poi, al 44’ l’episodio che gira l’inerzia della sfida. Lancio dalle retrovie, Mayoral vince l’uno contro uno con l’avversario in campo aperto e arriva davanti a Skoruspki, tocco sotto a superare il portiere in uscita, conduzione di palla e gol a porta vuota.

Nel secondo tempo, in apertura altra occasione per Mayoral da buona posizione, Soumaro lo stoppa. Al 10’ percussione di Diawara, entra in area, tenta la conclusione, ma è debole: Skorupski para basso. La Roma sembra più in controllo rispetto al primo tempo.

E il Bologna è meno pericoloso. Al 24’ iniziativa di Carles Perez, arriva la palla a Ibanez al limite, tenta il tiro al volo, alto. Al 29’ ci prova Peres con un destro dal limite, Skorupski respinge. Al 36’ Veretout – subentrato a Diawara – tenta la botta dalla distanza, alto. Il Bologna tenta il tutto per tutto nel finale, ma succede poco o nulla. Vince la Roma. (fonte AsRoma official website, foto Twitter @OfficialASRoma)