Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sanità, Capolei: “Più sinergia tra pubblico e privato per livelli di maggiore efficienza”

"Bisogna affrontare e risolvere un'altra emergenza: quella connessa al notevole calo di richieste di screening e controlli di prevenzione"

Più informazioni su

Regione Lazio – “La pandemia ha messo a dura prova la capacità di risposta dei sistemi sanitari regionali. Un’onda devastante che ha travolto non solo le vittime del Covid, ma anche quanti, sfuggiti al virus, hanno dovuto fronteggiare altre malattie. In questo settore, al fine di migliorare il livello dei servizi, è auspicabile una collaborazione tra il pubblico e il privato soprattutto nella fase post covid per accompagnare il decorso della malattia con interventi anche di telemedicina. Tutto ciò consentirebbe di valorizzare e di integrare al massimo le potenzialità che la società esprime”. Lo comunica, in una nota, il Consigliere regionale del Lazio Fabio Capolei.

“Occorre essere consapevoli – aggiunge il Consigliere regionale – che, ancor prima di uscire dalla pandemia da Covid-19, bisogna affrontare e risolvere un’altra emergenza: quella connessa al notevole calo di richieste di screening e controlli di prevenzione, che ha registrato una brusca flessione dall’inizio della stessa pandemia, e quella che riguarda i pazienti afflitti da malattie gravi e croniche che, causa la sospensione delle attività sanitarie e dei ricoveri non urgenti per far posto ai casi Covid-19, non hanno più ricevuto cure adeguate”.

“Una esternalizzazione di alcuni interventi, – conclude Capolei – in questa fase, migliorerebbe l’assistenza”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio

Più informazioni su