Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Torvaianica, sorpreso con 530 grammi di marijuana: pusher tradito dal viavai sotto casa

I Carabinieri hanno trovato, nascosti nella cucina dell'abitazione di Torvaianica, 530 grammi di marijuana e un bilancino di precisione

Pomezia – Un sospettoso viavai di persone fuori casa ha tradito un 25enne di Roma, che è stato scoperto con 530 grammi di marijuana nascosti nell’abitazione di Torvaianica.

I Carabinieri della stazione di Torvaianica, nel corso di uno dei quotidiani servizi perlustrativi, hanno sottoposto a controllo il giovane perché nei pressi della sua abitazione era stato notato un continuo movimento di persone, alquanto sospetto.

Nel corso della perquisizione domiciliare, infatti, i militari, all’interno della cucina, hanno rinvenuto 530 grammi di marijuana contenuta in una busta, insieme ad un bilancino di precisione e materiale per confezionare lo stupefacente.

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia, coordinati dal Comandante Marcello Pezzi, hanno arrestato il pusher con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 25enne è stato ristretto presso il proprio domicilio, dove rimarrà in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia