Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Presidio ANITraV sotto il Ministero dei Trasporti, SOS Lazio: “Siamo con voi”

Tirrito: "Non esistono più scuse. Il Ministro Giovannini deve ascoltare questi lavoratori"

Roma – “Il Governo non può più ignorarci”. E’ questo il grido d’aiuto di ANITraV (Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori) che giovedì 15 aprile dalle ore 10:00 alle ore 13:00, ha indetto un presidio autorizzato sotto il Ministero dei Trasporti presso Piazza Porta Pia. “Una protesta legittima e necessaria, a cui noi di SOS Lazio diamo tutto il nostro sostegno”. A parlare è Maricetta Tirrito, portavoce di SOS Lazio.

“Il settore dei trasporti e del noleggio con conducente, in particolare, – spiega Tirrito – sta attraversando una crisi senza precedenti: le problematiche sono tante e mancano interventi economici specifici, ad oggi ancora non pervenuti.

Questa situazione di estrema criticità va avanti ormai da oltre un anno ed è inaccettabile che il Ministero dei Trasporti continui ad ignorare la richiesta di aiuto di oltre 30mila imprese, dietro cui ci sono sacrifici, persone e famiglie, che devono fare i conti con innumerevoli difficoltà”.

“Non esistono più scuse: il Ministro Giovannini deve ascoltare i problemi e le richieste di questi onesti lavoratori – conclude Tirrito –, al fine di trovare un punto d’incontro per potergli permettere di esercitare agevolmente e in sicurezza la propria professione”.
(Foto – Facebook @ncc.anitrav)