Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, saltano le aperture degli hub nel Lazio: 184mila dosi di vaccino J&J ferme a Pratica di Mare

Salta l'apertura dei due hub di Valmontone e Tor Vergata a causa dello stop del vaccino J&J, che resta bloccato a Pratica di Mare

Pomezia – Sono ferme a Pratica di Mare le dosi del vaccino anti-Covid Johnson & Johnson, arrivate nel comune di Pomezia due giorni fa (leggi qui). Saltano anche le aperture dei due hub vaccinali di Tor Vergata e di Valmontone previste per il 19 aprile.

Il vaccino della multinazionale statunitense è stato infatti sospeso temporaneamente per il possibile legame con alcuni casi di trombosi (leggi qui): ci sono stati sei casi di trombosi su 7 milioni di persone che avevano già ricevuto la dose. Dopo una riunione di emergenza, gli esperti del Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) hanno deciso di raccogliere più informazioni prima di stabilire nuove raccomandazioni sul vaccino. Gli esperti avvieranno una nuova riunione nell’arco di 7 giorni.

Le 184mila dosi di vaccino anti-Covid arrivate a Pratica di Mare restano bloccate: la Regione Lazio ha comunicato la sospensione dell’apertura dell’hub vaccinale di Tor Vergata e di Valmontone previste per il 19 aprile a causa del blocco del vaccino J&J.

E’ l’ennesimo ostacolo ad una campagna di vaccinazione già rallentata dal recente stop di Astrazeneca, annullato poco dopo. Per ora oltre 180mila dosi di vaccino anti-Covid restano ferme e inutilizzabili.

Nel Lazio oggi su oltre 16 mila tamponi (-1.958) e oltre 17 mila antigenici per un totale di oltre 33 mila test, si registrano 1.330 casi positivi (+100), 46 i decessi (-3) e +1.885 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, le terapie intensive e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%.
(Foto: Aeronautica Militare)

(Il Faro online)