Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Disabilità, Capolei-Rompetti: “700 famiglie sono senza sostegno”

"Rischiano di essere completamente tagliate fuori per tutto il 2021"

Regione Lazio – “A Roma 700 cittadini affetti da disabilità gravissima, sui 3100 in graduatoria, non solo non ricevono da inizio anno l’assegno mensile che spetta loro, ma rischiano di essere completamente tagliati fuori per tutto il 2021 da questo sostegno, nonostante siano regolarmente presenti nell’elenco stilato dal Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale”, lo comunicano in una nota congiunta il consigliere regionale del Lazio, Fabio Capolei, e la responsabile della Consulta Disabilità di Roma di Forza Italia, Daniela Rompietti.

“Queste persone – prosegue la nota – necessitano di assistenza continuativa e non devono essere abbandonate dalle istituzioni. La Giunta Zingaretti si impegni a erogare ulteriori risorse per i propri cittadini, e la stessa cosa deve essere fatta dal Comune che finora non ha messo un euro. Devono inoltre essere rivisti i criteri per l’accesso, la valutazione del bisogno e la quantificazione del contributo, nonché il relativo ordine di priorità, che oggi dipendono troppo dall’ISEE. Ciò penalizza oltremodo molti cittadini, soprattutto minori”.

“È incredibile – concludono –che due partiti che vanno d’amore e d’accordo come Movimento 5Stelle e PD, freschi di alleanza in Giunta regionale, su temi seri come questo della disabilità, perdano il proprio tempo a litigare e a rimpallarsi le responsabilità. L’unica cosa che interessa ai cittadini coinvolti è ricevere il contributo mensile che spetta loro”.

 

Corrotti (Lega): “Su risorse assegni, rimpallo tra Regione e Comune di Roma”

“Un patetico rimpallo di responsabilità tra la Regione Lazio e il Comune di Roma sullo stanziamento di fondi destinati agli assegni per disabili gravissimi che coinvolge in totale ben 3.165 persone sul territorio romano e, la metà di esse, attendono ancora oggi i contributi di cura per il 2021″ .Così in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio e responsabile regionale Dipartimento Lega Politiche sociali e Disabilità.

Una situazione di preoccupante attesa – spiega la Consigliera – che angoscia gli utenti che ancora aspettano di ricevere questo sostegno fondamentale, nonostante siano in regola con tutti i requisiti per ottenerlo.”
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio