Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Primarie di Roma Capitale, Ciani (DemoS): “Io ci sarò”

"C'è bisogno di vicinanza alle persone. Con #Capitalesociale, mettiamo in campo una proposta per Roma alternativa alla destra"

Roma – “Sono felice che possa ripartire il confronto con le forze di centrosinistra a cominciare dal Pd. E’ importante fissare data e regole per le primarie di coalizione, per rimettere in moto nella città incontro e confronto con i cittadini, che non sia individuale ma di partiti e movimenti che hanno voglia di cambiare il volto e le politiche di Roma. La nostra città e i suoi cittadini hanno sofferto molto per la pandemia e le conseguenze sanitarie e sociali che ne sono derivate. C’è bisogno di vicinanza alle persone e di mettere in campo una proposta per Roma alternativa alla destra“. Lo dichiara di Paolo Ciani, consigliere regionale di Demos, candidato alle primarie di centrosinistra per il sindaco di Roma alle notizie relative alla fissazione della data per le primarie a Roma.

“Con Demos ci saremo alle elezioni nella coalizione di centrosinistra ed io concorrerò alle primarie con la nostra proposta di Roma #Capitalesociale: una città all’altezza della sua storia, che rimetta al centro coesione sociale e lotta alle disuguaglianze, che trovi il suo bene e il suo valore nelle persone che la abitano, con proposte concrete e realizzabili”.

“Troppo tempo si è atteso, ora è necessario cominciare a discutere e confrontarsi sulla visione di città, sui programmi, i compagni di strada. Bisogna parlare con le persone, ascoltare, elaborare proposte e soluzioni. La politica, spesso aggrovigliata su se stessa, non può essere solo tatticismi e attendismo: in una città troppo prostrata e rassegnata, l’obiettivo è quello di rimettere in moto le idee, gli ideali e la passione per gli altri e per la città.

Abbiamo bisogno di nuove energie e nuovi orizzonti. Cominciamo sui social, ma appena sarà possibile, torneremo nei quartieri, accanto alle persone, con le associazioni. Roma ha bisogno di chi si impegni per lei – e non la utilizzi per se stesso – e si metta al servizio del bene comune: insieme è possibile dare a Roma il futuro che merita e che vogliamo” – conclude Ciani.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio