Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tragedia a Pomezia: operaio muore investito da una spazzatrice stradale

L'uomo, un 54enne, stava svolgendo dei lavori di asfaltatura intorno alle 10:10 vicino a Piazza Federico II

Pomezia – Tragedia a Pomezia, dove questa mattina un operaio ha perso la vita sul posto di lavoro. L’uomo, un 54enne, stava svolgendo dei lavori di asfaltatura intorno alle 10:10 vicino a Piazza Federico II dove era stato aperto da poco il cantiere, quando è stato travolto in retromarcia da una spazzatrice stradale, un mezzo da lavoro per la pulizia delle strade.

Il 55enne è morto sul colpo. A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione sull’ambulanza, con la speranza di trasportarlo velocemente fino all’elisoccorso, atterrato in pochi minuti nel campo sportivo vicino. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri di Pomezia per la ricostruzione dei fatti, la Polizia Locale e i tecnici della Asl.

Il cordoglio del Sindaco

E’ deceduto questa mattina un operaio di 54 anni a Pomezia, dopo un grave incidente sul lavoro all’interno di un cantiere stradale in piazza Federico II. Il cordoglio del Sindaco Adriano Zuccalà: “Una notizia terribile che ha scosso l’intera Città. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia e ai colleghi del lavoratore, a nome dell’intera Amministrazione comunale e della cittadinanza tutta”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia