Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, cagnolino resta incastrato in una ringhiera: liberato dai Vigili del Fuoco

I soccorritori hanno utilizzato il divaricatore oliodinamico per allargare delicatamente le barre e restituire la libertà al cucciolo

Civitavecchia – Un cagnolino è rimasto incastrato in una ringhiera stamattina a Civitavecchia.

Erano le 10 e 30 quando i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi hanno risposto alla telefonata nella quale si chiedeva aiuto per un cane di media taglia rimasto con il busto incastrato in una ringhiera che delimita la corte di pertinenza di una palazzina sita in via Leopoli fronte Cesiva.

Arrivati tempestivamente sul posto i Vvf si sono adoperati per stabilire quale fosse il modo migliore per liberare dalle barre verticali il cucciolo.

Utilizzando il divaricatore oliodinamico, che solitamente si usa per gli incidenti stradali, hanno allargato delicatamente le barre della ringhiera prestando la massima attenzione all’incolumità del cagnolino che appariva evidentemente spaventato.

La scelta dei Vigili del fuoco di Civitavecchia si è dimostrata funzionale a restituire la libertà al cane, il quale oltre alla paura non ha riportato alcuna ferita ed è stato affidato ai padroni.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia