Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Caporalato, estorsioni e fitofarmaci illegali: 7 arresti tra Terracina e Venezia

Sono 50 i militari impegnati nell'operazione

Terracina – Dalle prime ore della mattina di oggi, 19 aprile, a Terracina e in provincia di Venezia, è in corso un’operazione dei carabinieri del Nas di Latina, con esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 7 persone indagate per associazione per delinquere dedita allo sfruttamento di manodopera extracomunitaria in agricoltura, a estorsioni e all’impiego illecito di fitofarmaci non autorizzati nelle coltivazioni in serra, scongiurando un grave pericolo per la salute pubblica derivante dall’uso sconsiderato di fitofarmaci non autorizzati.

Sono attualmente impiegati 50 militari del Comando carabinieri per la tutela della salute, dei Comandi provinciali di Latina, Venezia e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Latina con supporto del Nucleo Elicotteri carabinieri di Pratica di Mare, per finalizzare i 7 provvedimenti restrittivi della libertà personale emessi dal giudice per le indagini preliminari di Latina.

 

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Terracina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Terracina