Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, chiusura del centro di medicina legale Inps: presentata un’interrogazione in Regione

Califano, Mengozzi e Zanin: "Parliamo di un importante centro che eroga un servizio per un bacino di oltre 400mila persone"

Pomezia – “La paventata chiusura dell’ufficio di medicina legale dell’Inps di Pomezia è da evitare a tutti i costi. Ci stiamo muovendo in tutte le sedi per fare in modo che tutto questo non accada”. Lo dichiarano la consigliera regionale del Pd Lazio, e commissario del Pd di Pomezia Michela Califano, e i consiglieri comunali Stefano Mengozzi e Paolo Zanin.

“Parliamo di un importante centro che eroga un servizio fondamentale non solo per i cittadini di Pomezia o del litorale ma anche dei Castelli Romani, con un bacino di oltre 400mila persone” spiegano.

“Presenterò domani stesso – spiega Michela Califano – un’interrogazione all’assessore regionale di competenza e una mozione che impegni la Regione a evitare questa problematica che ricadrebbe sulle spalle di centinaia di migliaia di persone in un momento storico come questo. Ringrazio il senatore Astorre per aver già mosso i suoi passi sollecitando il Ministro Orlando e i consiglieri comunali Mengozzi e Zanin per avermi fatto carico di questa problematica”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia