Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Minturno, malviventi in fuga sui binari: inseguimento da film in stazione

La polizia è intervenuta a seguito di una denuncia per estorsione e dopo la consegna dei soldi si è innescato l'inseguimento finito con un arresto

Minturno – Oggi, 20 aprile, vicino alla stazione ferroviaria di Minturno, gli uomini del Commissariato di Polizia di Formia hanno arrestato  un cittadino romeno di 22 anni per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’attività d’indagine è iniziata a seguito di una denuncia per estorsione, presentata negli uffici del Commissariato: i poliziotti hanno deciso di predisporre, per stamattina, un servizio di appostamento nel piazzale della stazione ferroviaria di Minturno.

Dopo aver assistito al passaggio dei soldi dal denunciante a tre persone, gli agenti sono intervenuti, ma gli stessi hanno tentato la fuga.

Ne è scaturita una colluttazione e un inseguimento a piedi fin lungo i binari, dove sono stati fermati due dei tre malviventi che nella foga hanno picchiato i poliziotti e procurato una caduta in terra di una donna in attesa di salire sul treno.

Pertanto, è stato arrestato un cittadino romeno di 22 anni, domiciliato a Napoli mentre la sua complice di appena 18 anni – anch’ella originaria della Romania – è stata denunciata in stato di libertà.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Minturno
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Minturno