Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nave fantasma a Fiumicino, Montino: “Entro pochi giorni sarà messa in sicurezza” foto

Sopralluogo di Montino al relitto sul Tevere: "Non si poteva attendere ancora, rischiando nuovi incidenti"

Fiumicino – Sopralluogo, in mattinata, del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, assieme all’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Caroccia, sulla banchina del Tevere dove è ormeggiata la nave fantasma che a inizio gennaio si schiantò contro il Ponte 2 Giugno. Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del relitto (leggi qui), e il cantiere,  allestito assieme alla Regione Lazio e in accordo con la Capitaneria di Porto, prosegue a ritmo spedito.

“La barca, che a inizio anno si era staccata dal suo ancoraggio colpendo la struttura esterna del ponte, qualche giorno fa a causa del maltempo ha trascinato in acqua un pezzo di banchina. Non si poteva attendere ancora, rischiando nuovi incidenti. I lavori dovrebbero terminare venerdì: saranno posizionati sei tubolari a otto metri di profondità che impediranno al relitto di muoversi ancora, in attesa che venga poi smantellato”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino