Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo, in arrivo una nuova perturbazione su parte d’Italia: ecco dove previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 21 aprile 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Entro mercoledì la depressione fredda che da giorni resiste quasi immobile sul Mediterraneo centrale, responsabile di tempo instabile anche in avvio di settimana, si allontanerà definitivamente verso l’Europa orientale abbandonando così l’Italia. In mancanza di un campo anticiclonico definito rimarrà però aperta la strada a nuove minacce dirette verso lo Stivale, già a partire da mercoledì stesso. Ad innescarle sarà una piccola saccatura di bassa pressione sulla Francia da cui si snoderà un fronte che raggiungerà il Nordovest sin dalle primissime ore della giornata e che tra giovedì e venerdì si trasferirà al Centro e infine al Sud con piogge e qualche temporale.

METEO MERCOLEDI’ 21 APRILE. Inizio giornata nuvoloso al Nordovest e alta Toscana con qualche debole precipitazione sparsa sulle Alpi occidentali e neve dai 1200/1500m, condizioni più soleggiate invece sul resto d’Italia, specie su adriatiche e ioniche. In giornata però nubi e piogge si intensificheranno al Nordovest e si estenderanno ai settori alpini del Nordest con qualche rovescio, mentre in serata si attenueranno le precipitazioni al Nordovest. Meglio sulle pianure di Triveneto ed Emilia, con prevalenza di schiarite. Altrove solo qualche pioggia su Sardegna e la sera in Toscana e sulle alte Marche, mentre sul resto d’Italia si assisterà al passaggio di velature e stratificazioni alte che si limiteranno ad offuscare il sole. Temperature in aumento al Centro-Sud, in calo le massime al Nordovest. Ventilazione di Scirocco moderata, tendente a tesa sui bacini occidentali.

Evoluzione meteo Lazio

MERCOLEDI’: giornata caratterizzata da nuvolosità variabile o irregolare, maggiormente addensata sulla media-alta Toscana, con locali precipitazioni dal primo pomeriggio sulle aree interne (tra Valdarno superiore, aretino e senese) e lungo l’Appennino; nubi in progressivo incremento in serata, con piogge che interesseranno le provincie settentrionali ed il comparto appenninico. Possibili locali e brevi precipitazioni nel pomeriggio su Umbria, alto viterbese e reatino. Temperature massime in aumento specie su Lazio e Umbria meridionale. Venti meridionali deboli o moderati, con rinforzi da sud-sudest lungo le coste. Mare da poco mosso a mosso.

Commento del previsore Lazio

Mercoledì caratterizzato da residua instabilità diurna sulle regioni del medio Tirreno, che interesserà le aree interne ed appenniniche di Toscana ed Umbria e localmente del Lazio. Progressivo peggioramento atteso in serata sulla Toscana, con nubi in aumento e piogge deboli o moderate estese a buona parte delle province settentrionali e lungo l’Appennino. Giovedì perturbato sull’Umbria ed in particolare sul Lazio, dove avremo precipitazioni diffuse a carattere di rovescio e temporale, in esaurimento entro fine giornata. Meglio sulla Toscana. Temperature massime in calo. Seguirà un weekend stabile con temperature in aumento e clima mite nelle ore centrali.
Fonte: 3B Meteo

Più informazioni su