Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nuovo Decreto: scuole superiori in presenza dal 70% al 100% in zona gialla e arancione

Dal 26 aprile e fino alla fine dell'anno scolastico si torna in classe anche nelle scuole superiori: lo novità sulle riaperture.

Roma – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto Covid che indica il calendario e le regole per le riaperture. Le misure avranno validità fino al 31 luglio. Fino a questa data è disposta la proroga dello stato di emergenza Covid.

“Dal 26 aprile e fino alla fine dell’anno scolastico si torna in classe anche nelle scuole superiori (secondarie di secondo grado). La presenza è garantita in zona rossa dal 50% al 75%. In zona gialla e arancione dal 70% al 100%.”

Questo è la novità che prevede il decreto sulle riaperture che quindi aumenta dal 60% al 70% il limite minimo per le superiori in presenza nelle zone gialle e arancioni. Per le università il dl prevede che “dal 26 aprile al 31 luglio nelle zone gialle e arancioni le attività si svolgono prioritariamente in presenza. Nelle zone rosse si raccomanda di favorire in particolare la presenza degli studenti del primo anno”

Niente deroghe dalle Regioni: unica eccezione alle deroghe, i focolai del virus. I restanti gradi di istruzione, dunque fino alla terza media, didattica in presenza al 100%.