Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Terracina, salta l’accordo con la ditta: l’ascensore nel centro storico resta incompleto

L'Assessore Zomparelli: "Esprimo profondo rammarico perché ci abbiamo puntato molto per una mobilità sostenibile"

Terracina – Con una determinazione dirigenziale il Comune di Terracina ha risolto il contratto con la ditta appaltatrice per la realizzazione dell’ascensore per il Centro Storico Alto.

“Abbiamo fatto di tutto – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Danilo Zomparelli – per provare a comporre le divergenze con l’impresa al fine di portare a conclusione l’opera.

Purtroppo non si è riusciti nell’intento, ragione per cui abbiamo dovuto applicare la legge attivando tutte le operazioni propedeutiche a tutela dell’Ente, tra cui la risoluzione del contratto in essere, divenuta inevitabile.

Le inadempienze, sopraggiunte con l’opera terminata al 99 per cento, hanno bloccato l’entrata in servizio dell’infrastruttura, un’opera che giudichiamo importantissima.

Esprimo profondo rammarico perchè sull’ascensore abbiamo puntato molto per una mobilità sostenibile nel Centro Storico Alto di Terracina finalizzata alla sua valorizzazione e fruibilità. Il ritardo del suo completamento fa molta rabbia. Abbiamo adottato tutte le misure legali al fine di vedere tutelati gli interessi dell’Ente. Ora l’obiettivo prioritario è portare a termine il lavoro e consegnare a Terracina l’ascensore”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Terracina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Terracina