Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, una barriera cattura rifiuti sul fiume Incastro: il progetto del Comune

Savarese illustra le iniziative dell'Amministrazione per la valorizzazione della spiaggia Sabbie d’Oro, dove ogni anno nidificano uccelli protetti

Ardea – “Questa mattina, com’è ormai consuetudine da qualche anno, ho emanato un’ordinanza per la tutela del ‘fratino’ e del ‘corriere piccolo’, due piccoli e rari uccellini, che in estate nidificano in prossimità della foce del fiume Incastro”.

Lo fa sapere, in una nota, il sindaco di Ardea, Mario Savarese, che spiega: “Si tratta di specie protette perché a rischio di estinzione. La loro presenza ogni anno è per noi un segnale importante che ci testimonia il grande valore che ancora conserva sotto il profilo ambientale il nostro territorio. Non è un caso che quell’intera area sia oggi stata riconosciuta per nostra iniziativa ‘Monumento Naturale‘”.

“Quest’anno daremo impulso ad ulteriori iniziative – prosegue il Sindaco – volte a valorizzare questo grande patrimonio di bellezze e di storia costituito dal sito archeologico del Castrum Inui, dal fiume Incastro, e dalla spiaggia Sabbie d’Oro, con un ambizioso progetto di rivalutazione urbanistica dell’intera area del ‘lido le Salzare’.

Stiamo lavorando ad una proposta – conclude il primo cittadino – da presentare in Europa per realizzare sul fiume un sistema di monitoraggio della qualità delle acque e un impianto per la cattura dei corpi galleggianti che nella stagione invernale invadono quella bellissima spiaggia”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea