Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, superato il record delle vaccinazioni nel Lazio: 36.379 somministrazioni in 24 ore

D'Amato: "La macchina è proiettata al raggiungimento delle 40 mila somministrazioni"

Roma – “Ieri superato il record delle vaccinazioni nel Lazio con 36.379 somministrazioni in 24 ore. La macchina è proiettata al raggiungimento delle 40 mila somministrazioni. Invito gli over 60 che ancora non lo avessero fatto ad effettuare la prenotazione sul portale regionale, poiché nei prossimi giorni passeremo alle fasce d’età successive under 60 anni con comorbidità. Da domani partiranno anche le prime somministrazioni negli Hub della Vela di Tor Vergata e a Valmontone outlet (dove si vaccinerà in modalità drive-in) con il vaccino mono dose Johnson&Johnson senza necessità di effettuare i richiami”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Mattia (PD): “La Regione Lazio si conferma un’eccellenza nell’organizzazione dei vaccini”

“La Regione Lazio si conferma un’eccellenza nell’organizzazione e somministrazione dei vaccini con il 23% della popolazione immunizzata, a fronte di una media nazionale del 19%. Da domani parte la somministrazione del vaccino J&J con l’attivazione del drive-in vaccinale presso il Valmontone Outlet. Un importante traguardo per tutto il territorio e le comunità che potrà usufruire di un servizio efficiente e rapido: grazie al sistema drive-in le operazioni saranno facili e veloci, si partirà con almeno 1000 somministrazioni al giorno e sarà possibile ricevere da subito il certificato vaccinale”. Così in una nota Eleonora Mattia, presidente IX Commissione del Consiglio Regionale del Lazio, in merito alla notizia dell’inizio attività del Drive-In vaccinale presso il Valmontone Outlet. Il drive-in sarà operativo da domani 24 aprile, 7 giorni su 7 dalle 9 alle 15,30 e sono già aperte le prenotazioni sul portale regionale.

“Ringrazio ancora l’assessore alla Salute della Regione Lazio Alessio D’Amato, il direttore generale della ASL Roma 5 Giorgio Santonocito, il Comune di Valmontone e tutta l’amministrazione del Valmontone Outlet, in particolare DWS Group e Promos. Grazie a questa preziosa collaborazione – continua Mattia – è stato possibile offrire un servizio all’avanguardia e innovativo che segna un passo in più verso la vita”.

“Nelle ultime settimane – conclude Mattia- sono dimezzati i ricoveri in rianimazione allo Spallanzani di Roma, sempre meno anziani soffrono a causa del virus. Questi sono i primi segnali di speranza, diretta conseguenza della campagna vaccinale che deve proseguire spedita. Solo così potremo tornare alla vita e alla normalità prima possibile”.

(Il Faro online)