Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, Palermo si allontana dalla zona rossa

Si attende, entro due giorni, la decisione del governatore Musumeci

Più informazioni su

Palermo e la Sicilia intera, dopo gli ultimi mesi di zona rossa, potrebbero essere presto riammessi in zona gialla entro circa due giorni; si attende il comunicato del governatore Musumeci, che arriverà in seguito alla consultazione delle ultime relazioni sanitarie. A tal proposito, l’Asp ha già affermato di non voler prolungare la zona rossa, in quanto l’incidenza dei contagi è diminuita nelle ultime settimane.

La stessa azienda sanitaria ha comunicato altresì che le misure restrittive adottate negli ultimi giorni hanno fatto risalire l’ondata dei contagi, pertanto l’imperativo rimane quello di essere prudenti e non mollare la presa.  Le notizie che arrivano da Palermo però, sono beneauguranti: l’attuale numero di contagi per Covid-19 si aggira attorno ai 218 su 100.000 abitanti, un indice abbastanza basso. Non si sa, tuttavia, se Palermo e la Sicilia faranno un doppio salto da zona rossa a zona gialla o se si opterà su una più prudente zona arancione.

L’ultima parola, come detto, spetta al governatore Nello Musumeci, che ha già dichiarato di voler limitare le restrizioni in caso di via libera delle autorità sanitarie. Se nel capoluogo Palermo, le cose sembrano andare per il verso giusto, non si può dire lo stesso per altri comuni dell’isola, che invece si confermano tristemente in zona rossa, a causa di nuovi focolai:

Palermo, il governatore Musumeci durante un comizio

Il governatore della Sicilia Nello Musumeci

tra i più noti annoveriamo Cefalù, Lampedusa e Linosa.

Mentre nel resto d’Italia si ragiona sul ridimensionare il coprifuoco già a partire da metà maggio, la Sicilia è un po’ divisa da questo punto di vista, ma i segnali appaiono incoraggianti in seguito alla diffusione degli ultimi dati. Dopo quasi dieci settimane passate in zona rossa, anche l’isola vede un bagliore di speranza. Tra due giorni, il verdetto che sancirà la futura zona di Palermo e dei siciliani.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Interni

 

Più informazioni su