Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, abusivi stanati alle case popolari di via Fellini foto

Numerosi i vigili urbani intervenuti, il traffico in zona è paralizzato da stamattina alle 7

Pomezia – Blitz delle forze dell’ordine alle case popolari di via Fellini a Pomezia. Da questa mattina alle 7 la polizia locale di Roma capitale e i colleghi di Pomezia stanno identificando le persone che risiedono nelle case popolari per verificare che gli appartamenti non siano stati occupati abusivamente.

Controlli meticolosi da parte della Municipale le cui operazioni andranno avanti, probabilmente, per tutta la giornata.

L’operazione degli agenti ha, però, mandato il traffico in tilt su via Fellini e via Roma, le due vie sono bloccate da circa un’ora per consentire le attività dei numerosi agenti intervenuti per svolgere le operazioni di accertamento.

La nota del Comune di Pomezia

Sono 45 le persone denunciate per occupazione abusiva al termine della maxi operazione condotta dalla Polizia Locale di Roma Capitale, su delega della Procura della Repubblica di Velletri, presso gli alloggi popolari di via Fellini, a Pomezia. L’intervento ha interessato 121 appartamenti di proprietà di Roma Capitale: 243 il totale delle persone identificate.

I controlli hanno interessato anche 4 locali commerciali, di cui uno è stato posto sotto sequestro perché occupato abusivamente e trasformato in un’abitazione privata. In campo oltre 200 agenti della Polizia Locale di Roma, oltre alle pattuglie della Polizia Locale di Pomezia, competente per territorio, e del Commissariato Lido di Ostia della Polizia di Stato. Ulteriori accertamenti sono tuttora in corso da parte di personale tecnico in merito alla manomissione dei contatori e sugli allacci abusivi di luce e gas.

“Oggi possiamo dire che lo Stato c’è, e si è fatto sentire a gran voce – ha commentato il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà – Una maxi operazione interforze che ha coinvolto complessivamente oltre 300 agenti e che dà una risposta concreta a tutti coloro che meritano di vivere decorosamente e nella piena legalità.

Il nostro territorio merita la giusta attenzione e una strategia condivisa di contrasto alle attività illecite, per garantire la sicurezza di cittadini e territorio. Per questo motivo nel prossimo Consiglio comunale approveremo l’istituzione di una commissione consiliare antimafia: un ulteriore strumento di controllo a servizio della comunità e nella massima trasparenza.

Ringrazio il P.M. della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri dott. Cassiani, il dirigente del Commissariato di Ostia dott. Mendolia, il vice-comandante di Roma Capitale dott. Napoli, la Prefettura di Roma e la Sindaca Virginia Raggi. Una menzione particolare – ha sottolineato il Primo Cittadino – al Comandante Angelo Pizzoli e ai nostri 30 agenti di Polizia locale per l’impegno e la dedizione quotidiani che hanno dimostrato anche in questa occasione”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia