Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Riforma dello sport, Malagò: “Correggere le parti richieste dal Coni”

A margine della Giunta Nazionale il Presidente del Coni ha ricordato Mondelli e aggiornato sulla Fondazione Milano Cortina

Roma – “La legge di riforma sullo sport c’è. Ricordare che non è piaciuta a molti non serve a nulla, bisogna invece fare il possibile nel più breve tempo per correggere le cose che non piacciono al mondo dello sport”.

Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò, al termine dell’ultima Giunta nazionale prima delle elezioni del 13 maggio. “La Fondazione sta lavorando, molte cose funzionano e ci sono anche tanti problemi. Del resto la pandemia crea complicazioni. Si sta inoltre ultimando la composizione dell’agenzia pubblica che deve fare le opere fuori dal dossier olimpico, come per esempio le infrastrutture: sono passati quasi due anni dalla vittoria elettorale e la situazione è questa”. Ha proseguito il Presidente del Coni parlando dell’organizzazione delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026 al termine della Giunta nazionale di oggi.

In occasione della Giunta, l’ultima prima delle elezioni del 13 maggio “abbiamo fatto un minuto di raccoglimento per Filippo Mondelli, una storia che si fa fatica a raccontare. Sono particolarmente scosso”.

Lo ha riferito Malagò, ricordando così l’ex campione del mondo di canottaggio scomparso ieri per un osteosarcoma (leggi qui). “Quando ho cominciato a pensare agli atleti che avrei voluto nella mia squadra in Consiglio nazionale, ho pensato a delle persone che facendo attività si sono dovute fermare, non hanno avuto fortuna. E ho pensato a Filippo”, ha aggiunto Malagò ricordando la candidatura di Mondelli, solo due settimane fa eletto nel nuovo Consiglio del Coni in rappresentanza degli atleti. “Filippo non vedeva l’ora di affrontare questa nuova avventura, il fatto che sia stato il più votato tra i suoi colleghi è stata una bella cosa. Era un ragazzo senza vizi, mai avrei potuto immaginare che questo osteosarcoma potesse divorarlo in così poco tempo”, ha concluso. (Ansa).

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport